Per la rubrica [LETTERING PER TUTTI] del Venerdì ti presento questo tutorial facilissimo!

Nella mia camera da letto ho una parete che voglio arricchire con una collezione di quadretti, cartoline e piccoli oggetti che amo e a cui sono affezionata.

Così, quando ho visto questo piccolo specchio rotondo in un negozio di articoli per la casa e giardinaggio, ho pensato fosse perfetto per la mia parete!

Quando è stato il momento di appenderlo ho subito pensato che mancava qualcosa: ci sarebbe stata benissimo una piccola scritta bianca, quindi perché non scriverci una cosa che spesso facciamo fatica a dirci quando ci specchiamo?! “Sei bellissima”!

I materiali che ti occorrono

Per realizzare questo progetto fai-da-te occorrono pochi materiali:

• uno specchio di piccole dimensioni della forma e stile che preferisci
• una matita bianca che scrive su superfici lisce (io utilizzo una Staedtler Lumocolor permanent)
• un marcatore ad acqua bianco (ad esempio un Uniposca)
• semplice scotch o washi tape
• un foglio e una matita

Il procedimento

Per prima cosa pulisci bene lo specchio in modo tale da togliere polvere ed eventuali briciole.

Scegli cosa scrivere e in che stile prestando attenzione anche alla dimensione della superficie e alla sua forma.
Io ho scelto di scrivere YOU ARE BEAUTIFUL disegnando “you are” in corsivo e “beautiful” in stampatello dividendo la parola in 3 parti una sotto l’altra e occupando la parte centrale del tondo.
Scegli la tua frase, pensa a come scriverla e fai prima una bozza a matita su un foglio, così saprai come gestire meglio gli spazi una volta che passi a disegnare sullo specchio.

Posiziona lo scotch che fungerà da guide e inizia a scrivere!

Con la matita bianca disegna la tua scritta anche in modo approssimativo; poi procedi con l’Uniposca a rintracciare i contorni e riempire le lettere vuote. Aggiungi se vuoi delle piccole stelline, fiori o decorazioni a tema con la scritta scelta.

Poi attendi che l’Uniposca si sia asciugato e togli lo scotch passando alla fase più delicata: togliere le tracce di matita bianca!
Puoi fare in due modi a seconda della grandezza della superficie:
– puoi utilizzare una gomma con la mina sottile oppure il gommino di una matita se hai parti molto piccole e vicine fra loro.
– oppure usa un panno in cotone inumidito per le parti più estese, stando attenta a non togliere l’Uniposca!

Appendi la tua scritta

Ora sei pronta per appendere lo specchio decorato con la tua scritta su una parete dove ti puoi specchiare e dove sei spesso di passaggio, come il bagno, la camera o l’ingresso!

Non dimenticare di scrivere una frase motivazionale che ti faccia sorridere appena la vedi e ti faccia partire col piede giusto!
Bastano piccoli semplici gesti per dare una svolta ad una giornata apparentemente storta!

Prova anche tu e dimmi cosa hai realizzato sul tuo specchio!

Cristina